Osservatorio di Trento

Osservatorio di Trento2024-05-30T10:57:41+02:00

Osservatorio di Trento

Osservatorio “Diritto gentile nel curare e nel prendersi cura”

L’Osservatorio di Trento “Diritto gentile nel curare e nel prendersi cura” si è costituito nel 2021 e rappresenta il consolidamento, da un lato, di una solida rete di contatti già presente a livello territoriale e, dall’altro lato, dall’esigenza di formalizzare le già avviate collaborazioni tra il Gruppo BioDiritto e il nucleo originario di Diritto Gentile.

Nello spirito delle iniziative che hanno da sempre animato il due gruppi di lavoro, l’Osservatorio raccoglie un gruppo di studiosi e professionisti che operano nel territorio della Provincia Autonoma di Trento. Fra questi, figurano, in particolare, giuristi (accademici e professionisti), medici e professionisti sanitari, con diverse specializzazioni e afferenti a diverse branche del mondo sanitario, bioeticisti e filosofi, nonché persone impegnate a vario titolo nel mondo della cura e dell’attività sanitaria. Tutti sono uniti dal comune interesse per le tematiche relative alla promozione di un diritto alla salute inclusivo, alla promozione dell’universalità, dell’eguaglianza e dell’equità del Servizio sanitario nazionale e alla tutela dei diritti della persona nella relazione di cura.

Osservatorio di Trento

Osservatorio “Diritto gentile nel curare e nel prendersi cura”

L’Osservatorio di Trento “Diritto gentile nel curare e nel prendersi cura” si è costituito nel 2021 e rappresenta il consolidamento, da un lato, di una solida rete di contatti già presente a livello territoriale e, dall’altro lato, dall’esigenza di formalizzare le già avviate collaborazioni tra il Gruppo BioDiritto e il nucleo originario di Diritto Gentile.

Nello spirito delle iniziative che hanno da sempre animato il due gruppi di lavoro, l’Osservatorio raccoglie un gruppo di studiosi e professionisti che operano nel territorio della Provincia Autonoma di Trento. Fra questi, figurano, in particolare, giuristi (accademici e professionisti), medici e professionisti sanitari, con diverse specializzazioni e afferenti a diverse branche del mondo sanitario, bioeticisti e filosofi, nonché persone impegnate a vario titolo nel mondo della cura e dell’attività sanitaria. Tutti sono uniti dal comune interesse per le tematiche relative alla promozione di un diritto alla salute inclusivo, alla promozione dell’universalità, dell’eguaglianza e dell’equità del Servizio sanitario nazionale e alla tutela dei diritti della persona nella relazione di cura.

AGORÀ

DOCUMENTI

EVENTI

AGORÀ

DOCUMENTI

EVENTI

Torna in cima